Software di Controllo Accessi

VAM

VAM è il prodotto software per il controllo degli accessi in grado di controllare sistemi complessi e gestire un numero illimitato di varchi, realizzando logiche “anti-passback”.

VAM consente di effettuare controlli basati su orari, calendari e sul numero di persone e mezzi presenti in un’area, visualizzando informazioni statistiche o di dettaglio relative agli eventi rilevati sull’impianto.

L’interfaccia per l’utente è realizzata in modalità Web per rendere intuitivo, facile e veloce l’utilizzo delle funzionalità del prodotto; questa modalità permette di effettuar ein modo semplice aggiornamenti, riconfigurazioni e upgrade.

VAM consente di gestire sistemi multisito, centralizzando il controllo di sistemi distribuiti sul territorio e limitando la visibilità di ciascun utente alle sedi o edifici di competenza.

Queste e molte altre caratteristiche funzionali qualificano VAM come un prodotto di elevato profilo, di grandeflessibilità,  espandibilità e affidabilità.

Richiedi Informazioni

Se desideri ricevere ulteriori informazioni sui nostri prodotti, contattaci. Il nostro personale ti risponderà al più presto.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Caratteristiche generali

  • Basi di dati supportate: Oracle®
  • Dimensione anagrafica utenti: illimitata
  • Capacità di memorizzazione timbrature: illimitata
  • Siti (Region) controllabili: illimitati
  • Aree controllabili: illimitate
  • Zone controllabili: illimitate
  • Profili di accesso gestiti: illimitati
  • Terminali configurabili: illimitati (in funzione delle caratteristiche del server)
  • Tipologie di controlli orari: illimitate
  • Configurazione grafica aree e terminali: topologie complesse su diversi livelli
  • Diagnostica dei terminali:automatica con segnalazione.

 

Caratteristiche operative della sicurezza

  • Protocollo di comunicazione in https fra server centrale e terminali
  • Possibilità di autenticazione degli utenti basata su LDAP/Active Directory.

LEGGI TUTTO

OPZIONI

 

  • Inizializzazione dell'ambiente di lavoro e definizione delle regole generali (parametrizzazioni)
    del sistema
  • Definizione degli utenti, delle loro caratteristiche, ed associazione dei relativi "profili di accesso"
  • Definizione dei profili di accesso alle funzioni da parte dei diversi utenti
  • Definizione delle viste logiche sul sistema, per limitare la visibilità degli tenti in base a:
    punti di accesso, società di appartenenza, unità organizzativa di appartenenza
  • Definizione delle regole di accesso degli utenti
  • Logiche di controllo ed eventuale blocco delle utenze per ragioni di sicurezza (fallimento
    ripetuto della password, mancato utilizzo dell'utenza, ecc.).

 

MODULI AGGIUNTIVI

VAM/VIS- AP - Gestione prenotazione Visite

Il modulo Prenotazione e Autorizzazione Visite VAM/VIS-AP consente ai Dipendenti dell\'Azienda di annunciare e autorizzare preventivamente alla portineria dell\'edificio nel quale risiedono, l\'arrivo di visitatori e ospiti.

La procedura è facilmente accessibile dai Dipendenti attraverso un Personal Computer  dotato di browser Internet Explorer.
Il modulo prevede la compilazione, a cura del Dipendente, dei campi relativi alla data della visita e alle informazioni anagrafiche del visitatore con la possibilità di visualizzare le visite prenotate, autorizzate e non ancora effettuate, per apportare modifiche o annullamenti.

VAM/GA - Gestione Allarmi

VAM/GA è un modulo opzionale che consente di gestire eventi ed anomalie relativi all\\\'impianto di controllo accessi, causati da:

  • ingressi o tentati accessi non autorizzati
  • eventi rilevati direttamente dai terminali (forzatura, effrazione, ecc.)
  • stato di funzionamento dei terminali

La gestione di tali eventi è realizzata attraverso l\\\'attivazione di differenti livelli di segnalazione che richiamano l\\\'attenzione dell\\\'operatore informandolo sul tipo di anomalia.
Per ogni allarme vengono indicate le specifiche di trattamento (segnalazione acustica, rientro automatico, generazione di un evento automatico, livello di gravità) e le eventuali procedure comportamentali da attivare in funzione del tipo di allarme e della sua provenienza; tali procedure possono essere determinate sia per un singolo allarme che per una specifica provenienza, in modo tale da richiedere differenti misure di controllo per uguali segnalazioni.
Per ogni allarme possono essere definite regole orarie, sospensioni periodiche ed un ciclo di vita terminante con la ricezione di un evento di reset (es. chiusura di una porta a seguito della mancata chiusura dopo un transito).
La visualizzazione degli allarmi attivi avviene mediante una lista personalizzabile in modo da consentire le funzioni di riconoscimento, di tacitazione e di forzatura del reset.

Ogni allarme riporta le informazioni utili alla sua gestione, tra cui l\\\'orario di ricevimento e la priorità, valore quest\\\'ultimo che determina l\\\'ordine degli allarmi attivi.

VAM/ GDE - Gestione Ditte Esterne

Il modulo Gestione Personale Ditte Esterne consente alle aziende di gestire, ai fini della sicurezza, l'autorizzazione temporanea degli accessi del personale di aziende che operano all'interno del sito da controllare attraverso rapporti di appalto o di collaborazione continuativa.
Attraverso una semplice ed intuitiva interfaccia web è possibile creare e gestire una anagrafica ad hoc, contenente i dati del personale a cui viene attribuita un'abilitazione temporanea di accesso all'interno della zona controllata.
In modo analogo al modulo standard per la gestione dei dipendenti, è possibile assegnare al personale delle ditte esterne i badge, le autorizzazioni all'accesso ed eventuali profili orari di abilitazione.

Ad ogni persona appartenente all'anagrafica possono essere inoltre associate una o più immagini in formato JPEG: il personale addetto al controllo può, quindi, monitorare in tempo reale i transiti, visualizzando sullo schermo sia i dati del badge che l'eventuale foto associata alla persona.

 

VAM/TV - TVCC

È la soluzione che permette la completa integrazione tra il sistema di controllo accessi VAM e la videosorveglianza, garantendo nel contempo l'autonomia operativa di ciascuna unità.

Il modulo permette di attuare una prevenzione mirata, attraverso la visione immediata delle zone esposte a rischio a seguito di segnalazioni di allarme generate da tentati accessi non autorizzati.

Il prodotto associa a VAM le registrazioni effettuate dalle telecamere ubicate sul campo, permettendo di ottenere, in caso di allarme, la visualizzazione automatica del filmato, rintracciabile anche attraverso interrogazioni dell’archivio.

È inoltre possibile effettuare il riconoscimento immediato confrontando le foto memorizzate in anagrafica e le immagini in diretta ricevute dalla telecamera .

VAM/TV associa al sistema VAM le registrazioni effettuate da telecamere ubicate sul campo e connesse a videoregistratori digitali. Le due entità colloquiano in rete, scambiandosi reciprocamente informazioni relative ad eventi, segnalazioni, stato di funzionamento, filmati live e gestione Dome.

Le funzionalità di base previste sulla postazione Client del sistema VAM, consentono di abbinare a ciascuna telecamera gli allarmi (ad es. effrazione) o gli eventi registrati sul campo (ad es. passaggio autorizzato) dai terminali di controllo accessi.

Con apposite funzioni di zoom è possibile, ciccando sull’icona che rappresenta graficamente a video l'allarme ricevuto, ottenere una visualizzazione automatica del filmato oppure ricercare le registrazioni, in modalità differita, in un archivio storico.

 

VAM/VIS - Gestione Visitatori

VAM/VIS è un\'opzione del prodotto di Controllo Accessi VAM che permette di gestire l\'ingresso in azienda di Visitatori e Ospiti occasionali.
Mediante l\'opzione VAM/VIS, guidati da un\'interfaccia grafica intuitiva e di facile utilizzo, è possibile creare e gestire un\' anagrafica contenente i dati identificativi dei Visitatori e degli Ospiti ai quali verrà concessa una autorizzazione temporanea per effettuare una singola visita all\'interno dell\'Azienda.

La procedura è facilmente accessibile dagli addetti alla portineria attraverso un Personal Computer dotato di browser.
VAM/VIS consente un agevole inserimento e registrazione dei dati richiesti al Visitatore; se  il  Visitatore è un ospite abituale, la procedura è in grado di  richiamare i  dati anagrafici memorizzati nel corso di precedenti visite, rendendo più veloce l\'operazione di registrazione e assegnazione del titolo di riconoscimento identificativo.

 

VAM/GDE-CP - Presenze Ditte Esterne

Il modulo consente di calcolare il periodo di presenza in azienda del Personale appartenente a ditte esterne, sulla base delle timbrature di accesso rilevate da VAM, utilizzando una procedura di calcolo avviata automaticamente ogni notte.

I dati di presenza di ogni giornata sono disponibili a partire dal giorno successivo; viene inoltre gestito il conteggio delle ore anche nel caso di presenze in fascia notturna; in tali condizioni il dato calcolato sarà disponibile il giorno successivo all'uscita della persona.
Poiché le ore di presenza vengono calcolate sulla base dei transiti rilevati, è necessario che siano previsti dispositivi hardware in grado di rendere attendibili le timbrature (tornelli con conferma del transito, logiche di anti-passback, ecc.).

Attraverso una semplice interfaccia di configurazione web, è possibile agire sui criteri di calcolo della procedura (inserimento automatico della pausa per il pranzo, definizione degli orari minimi di presenza, ecc.).

L'utente può consultare, in maniera rapida ed immediata, il cartellino di ogni persona, verificando le eventuali anomalie ed inserendo eventuali correzioni.

I report di sintesi disponibili permettono di controllare agevolmente la situazione delle presenze impostando differenti criteri di estrazione dei dati.

VAM/KEY - Gestione Chiavi

La soluzione VAM/Key consente di custodire e regolare l'accesso a chiavi e oggetti di valore.

Completamente integrato nella suite di controllo accessi VAM, VAM/Key si avvale di armadi elettronici predisposti per l'alloggiamento di chiavi; queste ultime sono dotate di portachiavi intelligenti - I-Fob - che conferiscono ad ogni chiave un'identificazione univoca, permettendone il bloccaggio e lo sbloccaggio all'interno del cabinet.

L'apertura dell'armadio è regolata da un lettore a cui gli utenti accedono utilizzando il badge aziendale contenente le policy definite tramite VAM.

All'apertura del cabinet, il sistema rende disponibili soltanto le chiavi che l'utente è autorizzato a prelevare, bloccando le chiavi non autorizzate nelle loro posizioni.

Una volta utilizzate, le chiavi possono essere risposte anche in luoghi differenti rispetto a quello del prelievo.

Tramite la tastiera situata a lato dell'armadio si possono effettuare interrogazioni per conoscere, ad esempio, le tempistiche di prenotazione di una chiave non presente o l'ultimo possessore di una chiave giacente nell'armadio.

Le autorizzazioni al prelievo sono definite tramite le anagrafiche di VAM, associando ad ogni utente le informazioni che definiscono l'utilizzo delle chiavi: numero, fasce orarie e giorni di prelievo, limiti temporali.

VAM/Key è disponibile con cabinet di dimensioni fisse o ampliabili da 10 a 180 postazioni e può essere facilmente personalizzata con l'installazione di casellari per il deposito e la custodia di oggetti.

 

VAM/TOTEM - Totem gestione visitatori

Il controllo degli accessi è condizione indispensabile per mantenere livelli di protezione ottimali in azienda, garantire la necessaria tutela dei beni e l'operatività dei dipendenti in condizioni sicure.

Nel delineare il piano di sicurezza fisica occorre prendere in considerazione tutti i possibili aspetti, con particolare attenzione alle minacce che possono giungere dall'esterno; soltanto attraverso l'implementazione di un sistema di sicurezza che individui tutte le componenti da proteggere, infatti, è possibile applicare una strategia tale da assicurare la necessaria sicurezza dei siti.

Una corretta gestione dei visitatori, siano essi occasionali o meno, permette di attuare e mantenere quelle condizioni indispensabili per garantire la sicurezza in azienda; molto spesso, tuttavia, il presidio delle portinerie con personale dedicato costituisce un costo troppo oneroso da sostenere.

Partendo da queste esigenze, Selesta Ingegneria propone una soluzione di Gestione Visitatori che automatizza, semplifica e velocizza i processi di registrazione delle visite di personale esterno, assicurando tutta la protezione necessaria anche in assenza di presidio della portineria.

Utilizzando un totem multimediale, direttamente connesso al sistema di controllo accessi centralizzato, la soluzione di Selesta permette la verifica dei dati del visitatore e l'emissione automatica del badge da impiegare per l'accesso protetto in azienda.

Il sistema integra un videocitofono over IP che , in caso di necessità, permette il dialogo tra l'utente e il personale di portineria, anche se non fisicamente vicino alle postazioni totem.

La proposta di Selesta Ingegneria rappresenta la soluzione ottimale per la gestione dei visitatori poiché consente di automatizzare l'iter di autorizzazione, dalla pianificazione della visita fino al rilascio del badge per l'accesso protetto in azienda.

Il sistema può essere utilizzato anche in portinerie presidiate che ricevono molte visite giornaliere, con l'obiettivo di ridurre notevolmente il “check in time”.

Un controllo davvero efficace, una soluzione multi-uso

Ciò che davvero conta in una soluzione di controllo degli accessi è l'efficacia, che si ottiene mantenendo sempre elevati gli standard di sicurezza.

La linea di chioschi multimediali scelta da Selesta Ingegneria si caratterizza per la robustezza e per le sorprendenti caratteristiche tecnologiche senza tralasciare l'aspetto estetico, particolarmente curato e completamente personalizzabile nei colori.

Questi dispositivi, oltre ad assolvere nei modi più consoni ai compiti di sicurezza, possono anche essere utilizzati per promuovere servizi e offrire informazioni in qualsiasi caso in cui sia richiesta un'elevata interattività con l'utente.

VAM/OPC - Interfaccia di connessione OPC

VAM/OPC é un'applicazione software che fornisce un'interfaccia per l'esportazione degli eventi generati dal sistema di Controllo Accessi VAM verso applicativi di supervisione (ad esempio, applicazioni SCADA).

Il modulo si integra con VAM per acquisire in tempo reale gli eventi registrati dal sistema di controllo accessi ed esportarli verso i sistemi di supervisione centralizzata utilizzando un'interfaccia OPC (Ole for Process Control).

Con VAM/OPC, le informazioni rilevate da VAM per mezzo della rete di terminali e teste di lettura collegate possono essere gestite direttamente attraverso l'applicazione che sovrintende la building security, ottenendo così una supervisione centralizzata e univoca di tutti gli eventi relativi alla sicurezza (controllo degli accessi, sistemi antincendio, allarmi, ecc.).
VAM/OPC esporta i dati in formato Data Access, realizzato appositamente per la trasmissione di informazioni in real-time, e può supportare comunicazioni simultanee con più client OPC.

VAM/MSG - Messaggi personali su terminali

VAM/MSG è un modulo opzionale di VAM che consente di inoltrare ai propri dipendenti messaggi informativi o comunicazioni che vengono visualizzati direttamente su terminali di tipo grafico, come TAU70T.

La registrazione del messaggio avviene utilizzando l'interfaccia grafica di VAM, selezionando la persona desiderata e definendo, in modo semplice ed immediato il titolo, il dettaglio ed il periodo di validità del messaggio.

Il dipendente può consultare i propri messaggi da uno o più terminali grafici premendo l'apposito tasto di richiesta ed avvicinando il proprio badge personale.

I messaggi vengono presentati in modo intuitivo, risultando così di facile lettura per gli Utenti che, nonostante inizialmente vedano solamente la comunicazione più recente, potranno comunque consultare i messaggi più vecchi sfruttando le apposite frecce di navigazione.

La presenza di una comunicazione non ancora letta può essere notificata al dipendente tramite la visualizzazione di un messaggio al momento della timbratura su un terminale di presenza oppure al momento del transito attraverso varchi perimetrali del sistema di controllo accessi.